BANSKÀ BYSTRICA, CUORE DELLA SLOVACCHIA

La storia di Banská Bystrica ha avuto inizio dal XIII secolo. Da semplice villaggio di famiglie di colonialisti sassoni, la città divenne uno dei più importanti centri minerari economo-amministrativi ed artigianali dell’intero paese. Sono passati ben 514 anni da quando fu fondata Thurzovskofuggerovská spolocnost’ (Società di Thurzo-fugger), la piu’ famosa fabbrica di rame cittadini, che con il suo immenso complesso, rappresenta una delle piu moderne industrie minerarie e sidurergiche dell’intera Europa.

Punto di forza dell’offerta turistica della cittá di Banská Bystrica è sicuramente il suo patrimonio artistico-monumentale. Tra i monumenti più apprezzabili sono sicuramente da citare: l´area del castello (Barbakan), la Piazza con Kostol Panny Márie (Chiesa della Vergine Maria) e Kostol sv. Kríža (Chiesa di San Croce), che insieme a Mariánsky stlp (Colonna mariana) e la torre pendente dell’orologio, rappresentano il cuore storico della città.La storia di Banská Bystrica ha avuto inizio dal XIII secolo. Da semplice villaggio di famiglie di colonialisti sassoni, la città divenne uno dei più importanti centri minerari economo-amministrativi ed artigianali dell’intero paese. Sono passati ben 514 anni da quando fu fondata Thurzovskofuggerovská spolocnost’ (Società di Thurzo-fugger), la piu’ famosa fabbrica di rame cittadini, che con il suo immenso complesso, rappresenta una delle piu moderne industrie minerarie e sidurergiche dell’intera Europa. Punto di forza dell’offerta turistica della cittá di Banská Bystrica è sicuramente il suo patrimonio artistico-monumentale. Tra i monumenti più apprezzabili sono sicuramente da citare: l´area del castello (Barbakan), la Piazza con Kostol Panny Márie (Chiesa della Vergine Maria) e Kostol sv. Kríža (Chiesa di San Croce), che insieme a Mariánsky stlp (Colonna mariana) e la torre pendente dell’orologio, rappresentano il cuore storico della città.

La Piazza principale è oggi limitata dai grandiosi palazzi borghesi di cui i più importanti sono sicuramente Beniczkého dom Cuore della Slovacchia (Casa di Beniczký) e Thurzov dom (Casa di Thurzo). Isola pedonale continua dalla piazza anche verso via Dolná dove si trova la Bethlenov dom (Casa di Bethlen) nella cui il principe di Transilvania Bethlen fu proclamato re d´Ungheria. Nei dintorni della città molte sono le attrazioni turistiche: la chiesa di legno nel comune di Hronsek, la casa signore rurale a Dolná Miciná e il castello a Slovenská L’upca. Preziosi monumenti sacri si trovano anche nei comuni di Cerín e Poniky. Grazie ad un rinnovato centro storico, a nuove ed imponenti costruzioni moderne e una bellissima ed intatta natura, Banská Bystrica offre varie opportunità per tutti i suoi ospiti di passare spensierati momenti di relax, di svago, di attività fisica e ricreativa.

Lascia un Commento