LA CONCA DI RAZLOG

Nessuno Commento

Situata tra tre montagne – Rila, Pirin e i Rodopi, la conca di Razlog è uno dei posti più bei della Bulgaria. Si trova nella parte sud-occidentale del paese, e la valle pittoresca del fiume di Mesta la collega con la Grecia e le spiagge mediterranee. La regione abbonda di risorse turistiche – naturali, culturali, storiche. Vi si trovano grande parte dei parchi nazionali « Rila » e « Pirin », quello di Pirin è dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Entro i confini del parco nazionale del Pirin sono presenti diverse specie di piante d’alto fusto e oltre 130 specie di piante medicinale. Nel parco nazionale Pirin si trova un gran numero di specie di animali: camoscio, cinghiale, orso bruno, aquila reale, trota. Le possibilità di riposarsi all’aperto, nella montagna, sono numerose. Gli itinerari montani e gli sentieri “eco” sono adatti per gli sport estremi, come la scalata, e per le escursioni più leggere, la bicicletta, i picnic, i seminari all’aperto. I turisti appassionati dell’equitazione possono approfittare dei tracciati specializzati e dei corsi, come delle passeggiate equestri.
Continua a leggere

PLOVDIV, UN MUSEO ALL’ARIA APERTA

Nessuno Commento

Plovdiv è una città antica e moderna allo stesso tempo. Essa ha una tradizione storica e culturale unica e un’architettura ricca e varia, di un valore inestimabile. Anche le bellezze naturali che circondano la città rendono Plovdiv una delle maggiori attrazioni turistiche della Bulgaria. Plovdiv è dinamica, ricca di eventi culturali e artistici, è una città pulita, sicura e tranquilla con un alta qualità della vita. Tutti questi elementi fanno di Plovdiv la meta ideale per una viaggio affascinate alla scoperta della cultura e della tradizione bulgara. Plovdiv è infatti la capitale culturale della Bulgaria.

Ogni anno la città organizza e promuove numerosi festival musicali e di teatro, mostre di pittura, festival cinematografici, il famoso Verdi festival e tanti altre manifestazioni che coinvolgono personalità e artisti internazionali. Plovdiv offre anche numerose possibilità per praticare sport all’aria aperta e numerosi eventi sportivi. La città ospita infatti spesso tornei e campionati delle più svariate discipline sportive. Continua a leggere

KOPRIVSHTITSA, NEL CUORE DELLA BULGARIA STORICA

Nessuno Commento

UN PAESE INCANTEVOLE VI STA ASPETTANDO
Scoprite il fascino unico e la variopinta storia del vivace paese di Koprivshtitsa. Viali stretti e pavimentati con ciottoli, centenarie fattorie e case di mercanti dei secoli scorsi, nel loro pacifico e romantico ambiente, offrono una varietà di emozioni che aspettano solo di essere vissute.

Le numerose case-museo, i vecchi ponti e le mura in pietra, le costruzioni e le corti centenarie nel loro colore tipico, vi porteranno indietro nel tempo. È facile essere affascinati dal suggestivo e incomparabile stile architettonico di Koprivshtitsa. Il villaggio è caratterizzato da numerose case e cortili storici. I vecchi cancelli e le porte di legno dei giardini, veri gioielli artistici, e la miriade di pozzi in pietra, sono i testimoni viventi del passato. Continua a leggere

BULGARIA, IL FASCINO DISCRETO DEI BALCANI, TRA TRADIZIONE E MODERNITÀ

Nessuno Commento

La Bulgaria é uno degli Stati più antichi d’Europa, nel cuore dei Balcani, dove tradizione e modernità convivono in modo armonico, in un ambiente naturale di grande fascino, in buon parte integro, abbellito da pregevoli testimonianze storiche. Vasta poco più di un terzo dell’Italia, con soli otto milioni di abitanti, la Bulgaria presenta una forma quasi rettangolare, delimitata a nord dal placido corso del Danubio che, con andamento ovest – est, segna per oltre 500 chilometri il confine con la Romania. Parallelamente al corso del Danubio, si stende la dolce Pianura Danubiana, larga da 20 a 120 chilometri, movimentata da dolci rilievi collinari. Il resto del territorio Bulgaro è invece prevalentemente montuoso, con un’orografia complessa, articolata in numerose valli più o meno ampie, crinali, altopiani e piccole pianure, con la quota massima dei 2.925 metri del Monte Mussala, nei Monti Rila, nella zona sudoccidentale del Paese. Continua a leggere