MARE E SPIAGGE, AI PIEDI DELL’APPENNINO, VIBONATI

Nessuno Commento

Al centro dell’ampio Golfo di Policastro, sempre in pieno sole grazie alla favorevole esposizione a sud, l’antico borgo medievale di Vibonati e la più recente frazione balneare di Villammare – Bandiera Blu 2009 – offrono al turista un piacevole mix di mare e collina, tranquillità e divertimento, in un tipico contesto mediterraneo, dove l’azzurro del mare si coniuga con il verde della macchia mediterranea. Inoltrandosi nelle vallate dell’entroterra, ben presto ci si troverà invece immersi nel selvaggio e affascinante ambiente appenninico del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Una località dai due volti – mare e montagna – per una vacanza in una delle aree più belle della Campania, dove arte, storia e natura vanno a braccetto.  Continua a leggere

UNA TERRAZZA SUL MARE, DOVE FIORISCONO I LIMONI E LE ARANCE, SORRENTO

Nessuno Commento

Adagiata su uno splendido terrazzo naturale, cinquanta metri a picco sul mare, la cittadina di Sorrento è una dei gioielli turistici d’Italia, frequentata e apprezzata fin dal ‘700, per non parlare degli antichi romani, che qui costruirono sontuose ville. Elegante e raffinata come poche, al centro della penisola che porta il suo nome, Sorrento è un tripudio di colori e panorami: l’azzurro intenso del mare, il verde della macchia mediterranea, il giallo dei limoni e l’oro delle arance, le orride scogliere rocciose della costa, le raccolte e intime spiaggette, lo sfumato profilo del Vesuvio, le inconfondibili sagome di Ischia e Procida…, in un’esaltazione del “bello”.  Continua a leggere

IN RIVA AL TIRRENO, DOVE NACQUE LA MEDICINA MODERNA, SALERNO

Nessuno Commento

Spesso, Salerno viene ricordata semplicemente come la “porta di accesso” alla Costiera Amalfitana, ma in effetti si tratta di una definizione quanto mai riduttiva, che non rende merito alle grandi bellezze e attrattive di questa città, incastonata al centro dell’omonimo golfo, in una delle aree più belle e affascinanti della Campania. Un soggiorno a Salerno riserverà non poche sorprese, tutte piacevoli: un centro storico di grande interesse, chilometri di rilassanti spiagge sabbiose affacciate sul Mar Tirreno, le selvagge vallate dei Monti Picentini, suggestivi siti archeologici (tra cui Paestum), i vicini parchi nazionali del Vesuvio e del Cilento, e ovviamente la Costiera Amalfitana, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.  Continua a leggere

LA “SORELLA MINORE” DEL GOLFO DI NAPOLI, PROCIDA

Nessuno Commento

Nella stupenda cornice del Golfo di Napoli, sullo sfondo del Vesuvio, l’Isola di Procida può essere considerata la “sorella minore” dell’Arcipelago Campano, di cui fanno parte le più grandi e celebri Capri e Ischia.
Alla pari delle due “sorelle maggiori”, Procida offre al turista un tipico ambiente mediterraneo, punteggiato di antichi borghi marinari e contadini, con un suggestivo alternarsi di romantiche spiagge sabbiose e imponenti scogliere rocciose, con ottimali strutture recettive e di svago. Un’isola tranquilla e rilassante, a misura d’uomo, senza le folle di altre località, in un contesto ambientale di grande fascino, sopra e “sotto” il mare, dall’aprile 2008 tutelato dall’area marina protetta “Regno di Nettuno”.  Continua a leggere

DOVE I DUCHI DI AMALFI ANDAVANO IN VILLEGGIATURA, PRAIANO

Nessuno Commento

i tempi della Repubblica Amalfitana – la prima tra le Repubbliche Marinare italiane, tra il IX e il XII secolo – i Duchi di Amalfi scelsero come loro residenza estiva il borgo di Praiano. Una scelta che dice tutto sulle bellezze di questo paesino, incastonato nello spettacolare ambiente naturale della Costiera Amalfitana: una delle zone turistiche più belle e affascinanti del mondo, non a caso dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Una vacanza a Praiano – circa duemila abitanti – permetterà di alternare rilassanti giornate in spiaggia, suggestive gite in barca, panoramiche escursioni e appaganti immersioni, in un contesto quanto mai tranquillo, lontano dalla folla di altre località, a stretto contatto con secolari tradizioni contadine e marinare.

Continua a leggere

LA SPLENDIDA “MONTAGNA D’ORO”, DOVE SOLO IL MARE È ORIZZONTALE, POSITANO

Nessuno Commento

Volendo trovare uno dei simboli del Mediterraneo e dell’Italia, del sole e del mare, si deve sicuramente visitare Positano, nel cuore della Costiera Amalfitana: una delle zone turistiche più affascinanti della penisola italiana, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. In questo contesto ambientale unico al mondo, il borgo di Positano non ha certo bisogno di molte presentazioni: una delle località più conosciute, raffinate ed eleganti d’Italia, vero simbolo del “Bel Paese”. Grazie a strutture recettive anche di altissimo livello, una vacanza a Positano sarà difficile da dimenticare, come scrisse all’inizio dell’800 lo scrittore francese Astolphe de Custine: “In questo paesaggio incoprensibile solo il mare è orizzontale, e tutto ciò che è terra ferma è quasi perpendicolare”.  Continua a leggere

NON LE “ROVINE” DI UNA CITTÀ ROMANA, MA “UNA” CITTÀ ROMANA, POMPEI

Nessuno Commento

A volte si può abusare della definizione di “luogo unico al mondo”, ma certo non nel caso di Pompei, la città romana sepolta da una terrificante eruzione del Vesuvio, giunta fino a noi miracolosamente intatta. La città venne infatti letteralmente sotterrata non da una distruttiva colata lavica, bensì da sei metri di cenere finissima, che pur sterminando gli abitanti, lasciò tutto il resto intatto: dagli affreschi ai mosaici, dalle statue alle terme, dalle piccole case dei popolani al grandioso anfiteatro. Di fatto, Pompei rappresenta l’unica città romana giunta fino a noi intatta nella sua interezza: qui non è necessario “immaginare o ricostruire”, basandosi su ruderi più o meno ben conservati, ma basta “guardare”. Grazie a buone strutture recettive, un soggiorno a Pompei permetterà di apprezzare anche i suoi suggestivi dintorni, a cominciare dal Golfo di Napoli, con le isole di Capri, Ischia e Procida.  Continua a leggere

DOVE LA NATURA STUPISCE, SOPRA E “SOTTO” IL MARE, PALINURO

Nessuno Commento

In pochi altri luoghi nel Mediterraneo, si potranno assaporare sensazioni ed emozioni così forti e palpabili, non solo “sopra” il mare, ma anche “sotto”. Capo Palinuro, lungo la Costiera del Cilento, in Campania, è uno dei promontori più belli e spettacolari che si possano immaginare, grazie alla sua straordinaria forma a pentadattilo, protesa nell’azzurro del Mar Tirreno, con scogliere rocciose alte oltre cinquanta metri, che nascondono labirintiche grotte sommerse. Frazione del Comune di Centola, insignita della prestigiosa Bandiera Blu 2009, Palinuro è una località balneare tra le più rinomate e apprezzate, grazie a ottimali e variegate strutture recettive e di svago, rappresentando anche uno dei poli speleomarini più frequentati e interessanti del bacino del Mediterraneo. Senza dimenticare che ci troviamo all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con la sua natura integra e i suoi tesori storici e artistici.  Continua a leggere

ALLA SCOPERTA DELLA “POMPEI DELLA PREISTORIA”, NOLA

Nessuno Commento

Tutti conoscono Pompei, la splendida città romana sepolta da un’eruzione del Vesuvio, ma ancora pochi conoscono, a una trentina di chilometri di distanza, il “Villaggio Preistorico di Nola”: un sito archeologico forse unico al mondo, tanto da meritarsi l’appellativo di “Pompei della preistoria”. E’ questo il gioiello turistico di Nola, una delle più antiche città della Campania, con uno straordinario patrimonio storico, culturale e archeologico, valorizzato da tradizioni di grande fascino, tra cui l’antica “Festa dei Gigli”, che da sola vale il viaggio.  Continua a leggere

UN GOLFO DA SOGNO, AI PIEDI DEL VESUVIO, NAPOLI

Nessuno Commento

Una delle più antiche città del Mediterraneo, ricchissima di storia, arte e natura, al centro di uno dei golfi più belli del mondo. E’ difficile definire in poche righe Napoli, la metropoli del Sud Italia, ai piedi dell’inquietante cono vulcanico del Vesuvio: una città tutta da vedere, lungo l’intero arco dell’anno, con il suo centro storico Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, alternando intensi itinerari di carattere culturale e rilassanti giornate all’aria aperta, in ambienti naturali per molti versi unici, non solo per il suo mare e le sue isole, ma anche per i suoi vulcani.
Continua a leggere