VISERBELLA: AL MARE CON LA FAMIGLIA

Nessuno Commento

Una delle zone più tranquille e familiari della Riviera Romagnola, con una secolare tradizione di ospitalità, particolarmente mirata alle esigenze delle famiglie e dei bambini. Così, in una battuta, possiamo presentare Viserbella, frazione di Rimini, cinque chilometri a nord del centro storico: una località che unisce, in un’invidiabile sintesi, i pregi dei piccoli paesi – prima di tutto la tranquillità – e i vantaggi delle grandi città, soprattutto in termini di servizi e di opportunità di svago. Continua a leggere

UN’INFINITA SPIAGGIA DORATA IN RIVA ALL’ADRIATICO, VISERBA

Nessuno Commento

Un’infinita spiaggia dorata in riva all’Adriatico, con tutti i pregi tipici del paese – prima di tutto la tranquillità – senza per questo rinunciare ai vantaggi della città, soprattutto in termini di servizi. Così, in estrema sintesi, possiamo riassumere le prerogative turistiche di Viserba, una delle storiche frazioni di Rimini, situata a circa quattro chilometri a nord del centro storico.

Grazie a un’offerta recettiva ampia e variegata, con decine di alberghi di varie categorie e tipologie, spesso “fronte spiaggia”, Viserba è un piccolo paradiso delle vacanze, con un “valore aggiunto” che, da solo, vale il viaggio: la tipica e inconfondibile cucina romagnola. Senza dimenticare che, negli ultimi anni, Viserba ha assunto un importante ruolo anche nel turismo congressuale e fieristico, grazie alla costruzione della nuova Fiera di Rimini, dotata di strutture all’avanguardia in Europa. Continua a leggere

TUTTI IN SPIAGGIA, ALL’OMBRA DELL’ANTICA TORRE, TORRE PEDRERA

Nessuno Commento

Ai piedi della poderosa torre seicentesca che le dà il nome, Torre Pedrera è la più settentrionale tra le frazioni di Rimini, a sette chilometri dal centro storico. Una località dove trascorrere una vacanza nella più classica atmosfera della Riviera Romagnola, con la tranquillità tipica dei paesi, ma nel contempo con tutti i servizi e le opportunità di divertimento che solo una grande città può garantire. L’offerta turistica di Torre Pedrera punta molto sulle famiglie e sui bambini, con strutture e iniziative ad hoc, tanto che i suoi due chilometri di spiaggia possono essere considerati un’unica, grande ludoteca: parchi gioco, animazioni e tornei, punti di lettura e di assistenza, un’accurata sorveglianza…, sempre con la massima professionalità e sicurezza. Continua a leggere

RIMINI, LA CITTÀ DIVENTATA SINONIMO DI VACANZA

Nessun’altra città, come Rimini, ha legato il suo nome al mare e alle vacanze, all’estate e al divertimento, al sole e alle spiagge. Di fatto, Rimini è la capitale italiana delle vacanze marine, con numeri che fanno impressione: 15 chilometri di spiagge, 1146 alberghi (di cui 281 annuali), 62mila posti letto, 227 stabilimenti balneari, 2062 negozi, 370 ristoranti, 130 ettari di parchi e giardini attrezzati, 18 cinema, 22 discoteche, e si potrebbe continuare a lungo.

Una delle maggiori località turistiche Italiane ed Europee, le cui origini si perdono nella notte dei tempi, con ritrovamenti archeologici che fanno risalire i primi insediamenti abitati addirittura al Paleolitico inferiore, ovvero a 800mila anni fa. Da un punto di vista storico, la Rimini moderna possiamo farla nascere nel 268 prima di Cristo, con la fondazione della colonia Romana di Ariminum. Continua a leggere

RICCIONE, LA GIOVANE “PERLA VERDE DELL’ADRIATICO”

Nessuno Commento

Una cittadina giovane per i giovani, per chi non si stanca mai, dove la vacanza è “H 24”, ovvero 24 ore su 24. Dal mare alla discoteca, dalla spiaggia al pub, a Riccione, volendo, non si dorme mai: una località che “fa tendenza”, crea le mode, inventa i locali, per vacanze “full immersion”.

Antica stazione di posta e di cambio cavalli sulla Via Flaminia, Riccione doveva apparire come un piccolo villaggio: un grumo di case in un distesa di verde, sullo sfondo del mare. I primi segnali di autonomia da Rimini (di cui Riccione era frazione) li troviamo solo nel 1862, quando, per opera del parroco don Luigi Tonini, venne costituita la fermata ferroviaria. Una tappa fondamentale, cui fece seguito l’opera della benefattrice Maria Boorman Ceccarini, che contribuì al rifacimento del porto canale, alla costruzione dell’ospedale e dell’asilo. Iniziarono a sorgere le prime ville della borghesia e dell’aristocrazia romagnola, come pure le prime “colonie” per bambini, fino ad arrivare al 19 ottobre 1922, quando col Regio Decreto n° 1439, nacque ufficialmente il Comune di Riccione. Continua a leggere

TRADIZIONE E ARTE, RAVENNA

Nessuno Commento

Tre volte capitale, sede di monumenti riconosciuti quale patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, depositaria della maggior collezione di mosaici del mondo, un territorio comunale vastissimo, inferiore solo a quello di Roma. Questa è Ravenna, capolavoro d’arte, di storia e di cultura tra le più importanti in assoluto. Le sue origini sono incerte, ma sembra probabile che i primi abitanti vivessero su palafitte in una serie di piccole isole, in prossimità della costa adriatica. I Romani la scelsero come sede della flotta militare dell’alto Adriatico, realizzando il porto di Classe.  Continua a leggere

CAPITALE DEL GUSTO, PARMA

Nessuno Commento

E’ la città alla testa della provincia italiana più importante nel settore agroalimentare di qualità, ospita l’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, ed è sede di numerose industrie meccaniche leader nella produzione di impianti per la trasformazione industriale delle derrate agricole. Nello stesso tempo ha il più antico quotidiano d’Italia, la Gazzetta di Parma (fondata nel 1735), testimonia la sua passione per il melodramma con il Teatro Regio e si orna di monumenti di una bellezza mozzafiato come la cattedrale e il battistero. Parma è tutto questo, a riprova di come si possa coniugare una sana tradizione industriale – alimentare, conosciuta in tutto il mondo, con monumenti e attività culturali di grande suggestione e interesse. Sorta come insediamento etrusco e poi divenuta colonia romana, la città si ingrandisce e prospera sotto il dominio bizantino.  Continua a leggere

IL VERDE DELLE COLLINE, L’ORO DELLA SABBIA, L’AZZURRO DEL MARE, MISANO ADRIATICO

Nessuno Commento

Un’incantevole spiaggia dorata, bagnata dall’azzurro del mare, ai piedi di una dolce e verdeggiante cerchia di colline. E’ questo l’invidiabile colpo d’occhio che offre al turista Misano Adriatico, uno dei gioielli della Riviera Romagnola. Un’ideale località di soggiorno per l’amante del mare, dotata di ottimali strutture recettive e di svago, con una particolare attenzione alle esigenze delle famiglie.

Le origini di Misano Adriatico risalgono, con tutta probabilità, addirittura all’epoca romana – III secolo a.C. – con l’insediamento di numerose famiglie provenienti dal Lazio, chiamate “Gens Mesia”, forse veterani di guerra. Il primo nucleo abitato si sviluppò nell’entroterra, in corrispondenza dell’attuale frazione di Misano Monte, a 97 metri di quota, dove si possono ammirare i pochi resti del medievale castello malatestiano. Continua a leggere

MILANO MARITTIMA, LA “CITTÀ GIARDINO” IN RIVA ALL’ADRIATICO

A un secolo dalla sua fondazione, Milano Marittima non è solo una delle più note località balneari della Riviera Romagnola, ma rappresenta un vero e proprio “monumento” della storia del turismo italiano. Testimonianza di un’epoca – a cavallo tra ‘800 e ‘900 – in cui la “villeggiatura” era ancora appannaggio di pochi fortunati. Un’epoca in cui il progresso pareva inarrestabile, ricca di ottimismo e di spensieratezza, di ideali e di utopie, tanto da voler creare la “città ideale”, che doveva armoniosamente fondersi con la natura, senza dominarla, o peggio distruggerla. Continua a leggere

LA SPIAGGIA PIÙ “SPORTIVA” DI RAVENNA, LIDO SI SAVIO

Il più meridionale e “sportivo” dei nove lidi della città di Ravenna, offre l’opportunità di trascorrere un’intensa vacanza in riva all’azzurro dell’Adriatico, grazie a moderne e variegate strutture recettive e di svago. Sulla destra della foce dell’omonimo fiume, il Lido di Savio è una piccola “cittadella del divertimento e dello sport”, molto adatta alle famiglie in cerca di tranquillità, ma anche ideale per gli amanti delle attività sportive, che qui avranno solo l’imbarazzo della scelta. Con un “valore aggiunto” che, da solo, vale il viaggio: l’inimitabile ospitalità della Riviera Romagnola, con la sua rinomata cucina. Continua a leggere