TERRA SEMPLICE MA RICCA DI CONTENUTI, TRIANGOLO LARIANO

Nessuno Commento

Per chi proviene da sud, dalla pianura e da Milano, le Prealpi Lombarde appaiono come un baluardo prima di oltrepassare la catena delle Alpi e giungere nel cuore dell’Europa; in questi luoghi è incastonato il lago di Como, che assieme ai suoi monti e ai numerosi laghetti, anch’essi d’origine glaciale, arricchisce d’incomparabile bellezza il territorio.
La conformazione del Lario appare come una ipsilon rovesciata, (λ), una figura avente tre diramazioni di cui, le due inferiori, costituiscono i lati principali di un triangolo. I vertici di questa forma geometrica vengono identificati da altrettante città; Como e Lecco, ai due estremi inferiori, Bellagio e il centro Lago, in quello superiore.  Continua a leggere

LAGO DI GARDA – TREMOSINE: UNA VACANZA INDIMENTICABILE!

Nessuno Commento

C’è un Paese incantato dove le Alpi si tuffano nell’azzurro del lago di Garda.
Un Paese dove il fascino di una natura incontaminata appaga lo spirito.
Un Paese dove la vacanza diventa un’esperienza magica ed indimenticabile. 

Tremosine si trova nel cuore del Parco naturale Alto Garda Bresciano. E’ un Eden sospeso tra il cielo e il lago di Garda. Il paesaggio è di quelli che tolgono il fiato.  Continua a leggere

UNA GEMMA INCASTONATA TRA I MONTI, PORLEZZA

Nessuno Commento

Il lago: sogno, poesia, forza della natura, lavoro e… naturalmente sport! Il Ceresio, nostro amato bacino lacustre: smeraldina gemma incastonata tra monti che si aprono in amene vallate, da sempre compagno delle nostre giornate: nella sua uggiosità autunnale; nella maestosità dei variopinti tramonti invernali; nella ridente gioia di vita primaverile e, naturalmente, nella sua gioviale presenza estiva, a volte “rabbiosa” con quel vento “marin” spaventevole e periglioso. Ma da sempre pronto a regalare la sua “breva”, piacevole brezza che generosamente lenisce la calura estiva e conferisce voglia di fare alla umana natura anche in quei mesi caldi che normalmente portano, almeno di giorno ad un torpore innaturale.  Continua a leggere

FASCINO E POESIA, MANTOVA

Nessuno Commento

Sono sicuramente i laghi che la circondano a conferire a Mantova una luminosità particolare, quasi irreale, che ha affascinato da secoli poeti e scrittori. Laghi artificiali, bisogna precisare, realizzati nel XII secolo come sistema difensivo della città e collegati al fiume Mincio. Mantova, di origine etrusca, venne colonizzata dai Romani ai tempi dell’imperatore Augusto. In un villaggio poco distante da Mantova, Andes (probabilmente l’odierna Pietole), nacque nel 70 a.C. il grande poeta latino Publio Virgilio Marone. Nel XII secolo la città divenne libero comune per passare poi, nel XIV secolo, sotto il dominio dei Gonzaga, che arricchirono la città di monumenti e palazzi.  Continua a leggere

LIVIGNO, IL “PICCOLO TIBET”, NEL CUORE DELLE ALPI

Una delle località turistiche più famose e affascinanti delle Alpi, in estate come in inverno, vero paradiso degli amanti della montagna. Nel cuore della catena Alpina, a cavallo tra Italia e Svizzera, Livigno è spesso definito “Il piccolo Tibet”, per le sue peculiari caratteristiche morfologiche: un vasto altopiano a 1.800 metri di quota, circondato da spettacolari vette che spesso superano i 3mila metri. Un grandioso ambiente di alta montagna, che può vantare il centro abitato permanente più alto d’Europa: la frazione Trepalle, che raggiunge addirittura i 2.250 metri di quota. Continua a leggere

UNA PERLA NEL CUORE DELLA BRIANZA, LENTATE SUL SEVESO

Nessuno Commento

Il Comune di Lentate sul Seveso si colloca nella parte settentrionale della Provincia di Milano lungo la Strada Statale dei Giovi – anticamente chiamata Comasina – collegamento di rilevante importanza fra Milano e la Svizzera. Con le sue frazioni di Camnago, Birago, Cimnago e Copreno, il Comune si estende per 14 kmq, a circa 250 m sopra il livello del mare.
Definire Lentate sul Seveso una città d’arte sembra un po’ enfatico, ma ci avviciniamo molto al concetto di “paese artistico”, grazie alla presenza di prestigiosi monumenti e ville d’epoca appartenenti a signorili famiglie della zona. Di seguito, una breve descrizione delle nostre “perle artistiche”, che attirano amanti della cultura da diversi paesi sia dall’Italia, sia dall’estero.  Continua a leggere

VAL CAVARGNA

Nessuno Commento

La Val Cavargna, sita nel territorio delle Alpi Lepontine, dista solo 50 chilometri da Como e si colloca tra il Lago di Como e il Lago di Lugano (tra Menaggio e Porlezza), da 600 m sopra il livello del mare. Il suo territorio, confinante con le valli Rezzo e Sanagra, si estende su un intervallo altitudinale di oltre 1500 m. La valle si imbocca presso una svolta, in località “Ponte di Pino” (Carlazzo), raggiungibile salendo da Menaggio o venendo dalla Svizzera (Lugano). In questa ampia vallata sono dislocati quattro piccoli comuni composti complessivamente da meno di 2300 abitanti; lungo la strada provinciale che giunge a Cavargna incontriamo in ordine: Cusino (800 m), San Bartolomeo (850 m), San Nazzaro (995 m) e Cavargna (1070 m); tutti centri dispersi lungo l’asse vallivo del Cuccio.  Continua a leggere

CAPRINO BERGAMASCO

Nessuno Commento

Il Comune di Caprino Bergamasco, che conta più di 3000 abitanti, costituisce una realtà peculiare per alcuni fattori che l’hanno reso per lunghi periodi polo di attrazione e punto di incontro per un vasto territorio. Nei tempi più lontani le sue fortune furono determinate dalla posizione (sorgeva infatti sulla strada militare romana che collegava Bergamo con Como) che lo rese oggetto di contese politiche fino all’avvento del dominio veneto. Con la Repubblica Serenissima divenne residenza delle autorità della Valle San Martino e dei Commissari veneti, sede di Pretura e poi capoluogo di distretto. Continua a leggere

UNA REGIONE PER FARE

Nessuno Commento

Il cuore del Nord Italia batte senza dubbio in Lombardia. Dalle Alpi alla pianura Padana, la Lombardia è un concentrato di essenze e armonie italiane, proiettata verso l’Europa.

Le acque dei fiumi e dei laghi costituiscono lo sfondo privilegiato delle bellezze naturali e artistiche di cui è ricca la regione e alimentano le numerose fonti, meta d’eccezione del turismo termale, come Sirmione. Solcata dai fiumi Po, Ticino, Adda, Oglio, Mincio è inoltre impreziosita dai laghi Maggiore, di Varese, di Lugano, di Como, d’Iseo, di Garda, località turistiche di grande richiamo per i visitatori di tutta Europa, dove il prodigioso microclima mediterraneo crea scenari di incomparabile bellezza.  Continua a leggere