LE MURA CICLOPICHE, ORBETELLO

Facciamo un salto indietro nel tempo e andiamo al 1544. Nella sala dei convegni dei Magnifici di Balia della Città di Siena, l’esperto di problemi portuali Pietro Cattaneo, architetto militare, davanti a carte e mappe appese alla parete, relazionava con grande enfasi, indicando certi tratti della nostra costa per mezzo di una lunga canna. “Vi assicuro, signori, che le condizioni del sito di Orbetello sono le più adatte alla costruzione di una potentissima e bellissima città portuale. Le antiche muraglie poderose di Orbetello sono garanti e attestano che in una misteriosa e lontana epoca già fu Orbetello un porto sicuro, e forse il più sicuro e difeso porto di tutto il mondo antico. Dello stesso mio parere è Messer Claudio dei Tolomei, cittadino nostro, il quale ha saputo scoprire uno strano legame tra Orbetello e l’Oriente.” Un ragionamento fatto da uomini straordinari, dotati di una grande e felice immaginazione, dei profeti della tecnica. I loro occhi avevano visto un passato favoloso.

Una laguna che aveva preso vita, un antichissimo porto che si era ad un tratto animato, mostrando ai loro occhi esperti la sua vera funzione: quella di servire da riparo e da difesa a un centro religioso e alle navi che per effettuare i rifornimenti di acqua e viveri. Infatti, le mura di Orbetello, straordinarie e fortissime, sorgono come per miracolo dall’acqua della laguna e fra le mura etrusche a noi pervenute, anche se non sono state trattate bene da chi avrebbe dovuto preservarle, con la loro mirabile struttura di blocchi poligonali, senza alcuna connessione di calce, devono ritenersi fra le meglio conservate e fra le più arcaiche.

I maggiori esperti (sic), le fanno risalire al VI secolo a.C. Il tratto meglio conservato è quello dei due lati dell’antica Porta a Mare (gia Parte alle Mulina), che oggi non esiste, che si trova verso ovest, in faccia al Monte Argentario. Alcuni importanti elementi suggeriscono ulteriori indagini e approfondimenti sulle mura etrusche di Orbetello:
1)Le mura ciclopiche di orbetellane scendono per circa sei metri sotto il livello del “piano di campagna”;
2)Queste mura, sono le uniche del genere in tutto il mediterraneo, e forse nel mondo, costruite sull’acqua;
3)C’è chi ha ipotizzato che le mura di Orbetello potrebbero avere 5000 anni, costruite da un antichissimo popolo della “civiltà megalitica” e identificato col famoso e antico porto del Mare Superiore, indicato in vecchie scritture e non ancora scoperto.

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE:
Per un soggiorno all’insegna del relax nel cuore della Maremma, la tenuta “La Sugheraia” offre deliziose residenze di campagna elegantemente arredate con gusto e sobrietà, distante soli 5 km dal mare e nelle vicinanze dei parchi naturali della Maremma e dell’Uccellina.
Per informazioni 
www.tenutalasugheraia.it 
Mob.: +39 348 3358 367 – Fax: +39 0564 878 058
info@tenutalasugheraia.it

Qui troverai tutte le informazioni turistiche, i contatti con gli uffici turistici di Orbetello, la guida di Orbetello, le manifestazioni e gli eventi a Orbetello e la lista completa degli Alberghi Orbetello. Visita questo sito e scopri tutti gli alberghi di Orbetello per cercare la soluzione che più si adatta a te. La città offre molto: pernotta a Orbetello in alberghi economici, scegli hotel tre stelle a Orbetello, oppure coccolati nei più rinomati hotel 4 stelle di Orbetello.

Lascia un Commento