QUANDO IL DESIDERIO DIVENTA REALTA’, PROVINCIA DI ASTI

Poco distante da Torino, facilmente raggiungibile da Genova e Milano, il territorio della Provincia di Asti racchiude un patrimonio paesaggistico tutto da scoprire: all’orizzonte le colline delle Langhe e del Roero e, nel cuore della provincia, il Monferrato con il suo alternarsi di boschi e vigneti che celebrano vini a DOC e a DOCG di altissima qualità: Barbera, Moscato, Grignolino, Dolcetto, abbinati ad una sapiente gastronomia.

Fra le numerose eccellenze ricordiamo il Tartufo Bianco, una delle massime espressioni della cucina astigiana: il suo aroma e il suo gusto inconfondibile conferiscono prelibatezza a piatti semplici e rendono ancor più inebrianti menu a cinque stelle.E’ facile perdersi per le colline astigiane dominate da piccoli borghi, castelli dall’antico splendore e scoprire il piacere di conoscere la gente e la cultura del posto.
La provincia di Asti è in grado di stupire offrendo panorami diversi ad ogni angolo, dove colori mai uguali regalano all’osservatore emozioni sempre nuove.

Il susseguirsi armonioso dei colli, le colture ordinate dei vigneti, i suoni e i profumi tipici della campagna, i piccoli agglomerati di case coloniche, sono gli incantevoli elementi che colpiscono il visitatore.

Asti capoluogo è la città del Piemonte che più di altre sfoggia, con orgoglio, il suo tessuto urbano di origine medievale: la cattedrale gotica, i palazzi signorili, le torri merlate e i musei della città guideranno il turista alla scoperta del ricco patrimonio storico-artistico, testimonianza di un passato nobile e prestigioso. Ogni anno la storia medievale della città rivive la terza domenica di settembre con la rievocazione storica del Palio: un lungo e suggestivo corteo con più di mille figuranti in abiti medievali si snoda lungo le vie del centro storico sino a raggiungere piazza Alfieri, dove ventuno cavalieri si contendono, agguerriti, il drappo cremisi con le insegne di Asti e l’immagine del patrono San Secondo. Dal secondo al quarto weekend di settembre ad Asti si svolge il Salone Nazionale di vini selezionati Douja d’Or.

Protagonisti del Salone, organizzato dalla Camera di Commercio di Asti nel cuore del centro storico cittadino, sono i vini selezionati al Concorso Enologico Internazionale per vini a D.O.C. e a D.O.C.G. “Premio Douja d’Or”. Accanto alla degustazione e alla vendita delle oltre 400 etichette dei vini italiani premiati, si tengono, a corollario dell’iniziativa, convegni, incontri tematici, tavole rotonde, mostre d’arte e spettacoli musicali di ogni genere. Nell’ambito della Douja D’Or grande attenzione è riservata alla gastronomia, che si svela in modo grandioso e suggestivo la seconda domenica di settembre, con il Festival delle Sagre, una festa unica in Italia in cui sono coinvolte tutte le pro loco della provincia. La giornata di festa comincia con la sfilata in costume: tremila figuranti introducono scene di vita contadina portando attrezzi e utensili del secolo scorso. Nella grande piazza Campo del Palio, nel ristorante a cielo aperto più grande d’Italia, vengono preparate ricette gustose e sapienti, cucinate nel più totale rispetto della memoria contadina.

Qui troverai tutte le informazioni turistiche, i contatti con gli uffici turistici in Provincia di Asti, la guida di Asti, le manifestazioni e gli eventi in Provincia di Asti e la lista completa degli Alberghi Provincia di Asti. Visita questo sito e scopri tutti gli alberghi dellaProvincia di Asti per cercare la soluzione che più si adatta a te. La città offre molto: pernotta in Provincia di Asti in alberghi economici, scegli hotel tre stelle in Provincia di Asti, oppure coccolati nei più rinomati hotel 4 stelle in Provincia di Asti.

Lascia un Commento